Miglior Smartphone Cinese del 2018

Miglior Smartphone Cinese del 2018

Quali sono i migliori smartphone cinesi del 2018? Ogni anno sul mercato internazionale e nazionale vediamo nascere nuovi smartphone ma soprattutto nuovi brand. Il mercato più proficuo in questo campo è sicuramente quello cinese che di anno in anno sforna cellulari sempre migliori ad un prezzo sempre competitivo. Anche quest’anno i brand cinesi lanciano sul mercato diversi smartphone ecco perché in questo articolo andremmo a vedere qual è il miglior smartphone cinese da acquistare quest’anno.

Perché acquistare uno smartphone cinese

Quando parliamo di acquistare uno smartphone cinese intendiamo acquistare uno degli smartphone presenti attualmente sul mercato che offrono qualità al giusto prezzo. In questo momento i migliori in questo settore e per questo tipo di parametro sono i brand cinesi. Oltre ai più conosciuti come Hauwei che si è fatto strada e spazio tra i top di gamma mondiali troviamo anche brand meno noti in grado però di offrire qualità al giusto prezzo.

Ad acquistare uno smartphone cinese abbiamo i nostri vantaggi, negli ultimi tempi questi brand sono in grado di offrire prodotti buoni e in alcuni casi anche elevate prestazioni senza però richiedere un esborso di denaro eccessivo. Tra le migliori caratteristiche troviamo la presenza di ottime fotocamere, materiali raffinati e velocità di connessione indiscutibile. Per quanto riguarda i design in alcuni casi troviamo innovazioni mai viste prime in altri invece sono dei plagi veri e propri, uno dei modelli più scopiazzati da questi brand è sicuramente l’iphone.

La pecca più comune che troviamo invece è nei pezzi di ricambio e nell’assistenza, molto spesso questi brand ancora non si sono europeizzati cioè non sono presenti sedi in Europa in grado di fornire assistenza alla vendita, reperire un pezzo di ricambio potrebbe non essere così facile come possa sembrare. Ma nonostante questo piccolo dettaglio che con un po’ di fortuna si tenderà ad eliminare molto in fretta i prodotti cinesi restano dei prodotti ottimi da acquistare e andiamo perciò a scoprire qual è il miglior smartphone cinese.

Xiaomi MI A1

Xiaomi Mi A1 Smartphone da 5,5 pollici Full HD, Snapdragon...

Partiamo subito da uno degli ultimi smartphone usciti e da un brand che sta facendo molto parlare di se il Xiaomi MI A1.

  • La scocca è realizzata interamente in metallo tranne per le parti dove sono presenti le antenne che sono invece realizzate in policarbonato. Le linee di questo smartphone sono semplici e lineari niente di eccezionale perciò molto simile a tanti altri modelli già visti. Nei laterali del telefono troviamo i tasti principali, nel retro della scocca troviamo la fotocamera leggermente fuori esposta e centralmente troviamo il lettore di impronte digitali.
  • Lo schermo è di 5.5 pollici in Full HD ed è stato realizzato con la tecnologia IPS LCD, il brand sceglie un rapporto di 16:9 riprendendo il modello classico dello smartphone. Il pannello presenta una buona luminosità anche se a volte in casi di luce estrema ha delle difficoltà.
  • Il volume è buono, l’uscita è stata predisposta lateralmente così da non essere coperta. Buono anche l’ascolto in cuffia di cui è dotato come quasi tutti gli smartphone.
  • La connettività presente sul dispositivo è sia Bluetooth che Wi-FI ac Dual Band manca invece la NFC.
  • È un dual SIM questo vuol dire che possiamo utilizzare due schede differenti o usare uno degli slot per una scheda di memoria.
  • Processore SoC Snapdragon 625 con 4 GB di RAM e al GPU Adreno 506 non è sicuramente ai livelli dei top di gamma ma è ottimo per svolgere ogni attività quotidiana.
  • Con lo smartphone al pieno delle sue prestazioni e con un continuo utilizzo si può arrivare ad una durata massima della batteria di 5 ore. Non male per un dispositivo di questa faccia.

Nel complesso lo Xiaomi MI A1 è un ottimo smartphone da essere acquistato viste le sue caratteristiche.

Xiaomi MI A1
447 Recensioni

Huawei P20 Lite

Huawei P20 Lite 5.8' Full HD+ 64GB Dual Sim Smartphone Nero

Un gioiellino della tecnologia il P20 Lite, chiaramente ispirato all’Iphone X almeno per quanto riguarda il design.

  • Scocca in metallo ed un vetro anteriore e posteriore perfetti. La presenza del vetro su tutto il telefono lo rende particolarmente scivoloso, bisogna fare attenzione perciò alle superfici su cui lo andiamo ad appoggiare, questo problema è risolvibile applicando una semplicissima cover. Nella scocca posteriore troviamo la fotocamera, il flash e il lettore di impronte digitali. Lateralmente troviamo i tasti e l’incavo dove inserire SIM e MICRO SD.
  • Processore HiSilicon Kirin 659 octa core da 2,36 GHz con un GPU Mali T830MP2 ed una RAM da 4 GB ed una memoria interna da 64GB espandibile.
  • È un dual SIM questo ci consente di utilizzare la seconda slot per inserire una MICRO SD per ampliare ulteriormente la memoria.
  • Connettività: Ovviamente supporta il 4G, è presente il WI-Fi, il Bluetooth, ed il cip NFC.
  • L’audio presente nel dispositivo è molto buono sia se ascoltato dall’uscita diretta sia se utilizziamo auricolari o cuffie in dotazione.
  • Doppia fotocamera principale, la prima da 16 megapixel f/2.2 mentre la seconda 2 megapixel studiata appositamente per la profondità di campo. Va da sé che le foto sono di un’ottima qualità sia in condizioni di ottima luce che con scarsa visibilità. Frontalmente troviamo un’altra fotocamera da 16 megapixel ottima per selfie ed anche per realizzare video.
  • Display da 5.84 pollici con un formato da 19:9. È un FULL HD+ dotato della tecnologia IPS. Alta luminosità perfettamente regolabile e che ci consente di vedere benissimo anche al buio o in presenza di molta luce.
  • Android 8.0 Oreo con l’interfaccia EMUI 8, tra le caratteristiche principali troviamo la possibilità di dividere lo schermo in due parti utilizzando cosi due applicazioni differenti allo stesso momento, blocco delle app, spazio privato, interfaccia ad una mano e lo sblocco istantaneo su riconoscimento facciale. Il software nel complesso è molto buono, scorre velocemente e non va in blocco.
  • La batteria ha un’autonomia di 5 ore se utilizzato di continuo. Inoltre possiamo usufruire della carica veloce in meno di un’ora e mezza avremo nuovamente il telefono carico al 100%.

Visti tutti i suoi punti di forza possiamo dire con certezza che questo è uno dei migliori smartphone cinesi sotto i 300 euro disponibile attualmente sul mercato. Averlo tra le mani vi darà l’impressione di avere uno smartphone top di gamma, non si fa mancare proprio nulla.

Huawei P20 Lite
197 Recensioni

Meizu M6 Note

Meizu M6 Note Smartphone da 64 GB, Nero

Altro brand da considerare è sicuramente il Meizu che tra gli ultimi modelli lanciati sul mercato ci presenta il M6 Note, vediamone le sue caratteristiche principali:

  • Scocca molto semplice in metallo, gli angoli curvati e le colorazioni sono tutte satinate. La fotocamera posteriore si trova centralmente mentre il flash che dispone di 4 LED di differenti colorazioni è disposto in una piccola barra luminosa che troviamo sopra la fotocamera unica nota di stile in questo smartphone. La parte frontale è realizzata interamente in vetro e troviamo un bel bottone centrale, che consente di tornare alla home page ma funziona anche come lettore di impronta digitale.
  • È un dual SIM con possibilità di utilizzare la seconda slot per la micro SD.
  • Il display è un 5.5 pollici in Full HD in IPS LCD, ritroviamo qui un formato 16:9 quindi non a tutto schermo. La luminosità non è affatto male anche in giornate di sole e in situazioni di scarsa visibilità si legge lo schermo senza alcun problema.
  • La fotocamera principale è da 12 megapixel accompagnata da quella secondaria da 5 mega pixel per ritratti e profondità di campo. In condizioni di luce queste due fotocamere lavorano molto bene mentre hanno difficoltà, non poche, in condizioni notturne o di scarsa visibilità dove perdono parecchio. La fotocamera anteriore è invece da 16 megapixel buoni scatti perciò sia di giorno che in situazioni di poca visibilità.
  • Processore snapdragon 625, GPU Adreno 506, una RAM da 4 GB e 64 GB di memoria. Lo smartphone risulta fluido e performante.
  • Android Nougat con un’interfaccia Flyme.
  • La batteria è sicuramente uno dei punti forte di questo smartphone che arriva a durare fino a 6 ore in completa attività, dispone inoltre della modalità di ricarica rapida.

Per un telefono che troviamo a partire da 299 euro non è male, anzi offre tutto ciò di cui si può aver bisogno in uno smartphone.

Meizu M6 Note
6 Recensioni

Honor 10

Meizu M6 Note Smartphone da 64 GB, Nero

Honor 10 ultimo presentato in casa Honor, andiamo a scoprire le novità che presenta questo smartphone e perché dovremmo acquistarlo:

  • La scocca è in metallo FRAME curvata e rimovibile. Nel suo design non troviamo niente di nuovo rispetto ai prodotti precedenti se non per le due nuove varianti di blu che consentono di avere riflessi viola o verdi a seconda della luce.
  • RAM da 4GB, 64 GB di memoria espandibile. Processore HiSilicon Kirin 970 octa core da 2,36 GHz abbinato ad un co-processore dedicato all’intelligenza artificiale.
  • Connettività WI-FI a doppia banda, Bluetooth, NFC e la porta a infrarossi nella parte superiore dello smartphone.
  • L’audio del dispositivo è invece ottimo e presenta il jack audio da 3.5 millimetri.
  • Le fotocamere presenti sul dispositivo sono ben tre. Le prime due le troviamo posteriormente, la principale è da 16 megapixel f/1.8 mentre la secondaria è da 24 megapixel in bianco e nero. La fotocamera base dispone di intelligenza artificiale chiamata Al Camera che definisce e migliora gli scatti in modo autonomo. La fotocamera anteriore è invece da 24 megapixel. Entrambe le fotocamere registrano video da 4K.
  • Display da 5.84 pollici in tecnologia IPS ed è un Full HD+, il formato scelto è un 18:9 quindi non è un tutto schermo ma neanche uno schermo ridotto come nei vecchi modelli.
  • Android 8.01 Oreo con EMUI da 8.1. Ottimo essendo tra i migliori presenti sul mercato. Troviamo una novità in questo modello la galleria smart che consente di realizzare mini video o mini raccolte fotografiche.
  • La batteria arriva tranquillamente in serata se non in condizioni di continuo utilizzo.

Honor ancora una volta ci presenta un prodotto molto ispirato alle caratteristiche dei top di gamma di Hauwei, se ci avete fatto caso infatti alcuni dei suoi punti di forza possiamo ritrovarli anche nell’Hauwei P20 Lite che abbiamo visto prima.

Honor 10
6 Recensioni

Xiaomi Mi Mix 2S

Xiaomi MI Mix 2S Smartphone 6GB RAM, 64GB ROM, Dual SIM,...

Il top di gamma della Xiaomi è il nuovo Mi Mix 2S, vediamo perciò quali sono le sue caratteristiche principali:

  • Esteticamente è quasi del tutto identico al precedente modello, niente di particolare perciò. Un retro in materiale ceramico, un profilo in metallo opaco mentre il frontale è praticamente identico al modello precedente. Sul retro inoltre troviamo il lettore di impronte digitali che è rapido e preciso.
  • Nuovo processore Snapdragon 845 octa core da 2,8 GHz, 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di memoria interna non espandibile.
  • Connettività: WI-FI a doppia banda, Bluetooth 5.0 e NFC.
  • Non presenta l’uscita audio per le cuffie ma presenta un buon audio nel complesso.
  • Troviamo anche in questo modello tre fotocamere. Le prime due le troviamo posteriori entrambe da 12 megapixel, sono entrambe molto buone e perfette per realizzare delle ottime fotografie. Perfette anche per realizzare video in 4k. La fotocamera anteriore è invece una 5 megapixel ancora di basso livello rispetto ai suoi competitor.
  • Display da 5.99 pollici in Full HD+ con tecnologia IPS, l’illuminazione è ottima.
  • Android 8.0 Oreo con un interfaccia MIUI 9.5 di Xiaomi. L’interfaccia è ottima, scorrevole e personalizzabile. Ci offre infatti la possibilità di creare un secondo scomparto per i nostri contenuti.
  • Si arriva tranquillamente ad un’intera giornata con l’utilizzo continuo di questo smartphone.

Xiaomi ci presenta con questo modello una versione leggermente migliorata del suo ultimo modello.

Xiaomi Mi Mix 2S
25 Recensioni

Potrebbe interessarti leggere

Lascia un commento