Recensioni smartphone

Asus Zenfone 5: Recensione e prezzo

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It

Nell’articolo di oggi faremo la recensione dell’Asus Zenfone 5. Ne avevamo già sentito parlare nel 2014 ma quella che vedremo oggi è l’inizio di una famiglia tutta nuova, completamente differente dalla precedente.

Asus Zenfone 5 è stato presentato quest’anno ma ad oggi non è ancora presente nei negozi ne fisici ne online, se non fatta eccezione per il sito Asus che consente di acquistarne la versione globale.

È sicuramente un telefono che non ci si aspettava di vedere, e nonostante il nome riprenda un vecchio modello Asus con esso non ha proprio niente a che vedere. Qualità, tecnologia e design tre armi vincenti del nuovo Asus Zenfone 5 che si piazza direttamente tra i top di gamma ancora prima della sua uscita ufficiale sul mercato.

Il prezzo di listino è di 399 euro, vediamo perciò un ribasso nei prezzi Asus che torna ad avvicinarsi alla soglia media per i suoi smartphone. Andiamo a scoprire nel dettaglio le novità di questo modello che ancora deve comparire nei negozi.

Asus Zenfone 5: prezzo

Lo smartphone Asus Zenfone 5 è dotato di sistema operativo Android, il suo display è da 6.2 pollici mentre la ram è da 4 Gb.  Il miglior prezzo disponibile online per il Asus ZenFone 5 è di 277,61 € aggiornato al 2019-07-11

Asus Zenfone 5

17 Recensioni
- Prezzo: 277,61 € -

Asus Zenfone 5: Recensione

Design, materiali e ergonomia

Nessuna novità legata al design di questo smartphone che riprende completamente il modello precedente, troviamo perciò la fotocamera leggermente rialzata rispetto alla scocca, il lettore di impronte digitali anteriormente in basso.

Il materiale principale è il metallo e abbiamo un fronte/retro in vetro con la parte posteriore cangiante circolare intorno al logo di Asus. Risulta essere molto compatto e perciò molto comodo da tenere in mano.

Display

display asus zenfone 5Il Display è un 6.2 pollici in Full HD+ con tecnologia Super IPS e una risoluzione 2246 x 1080 pixel.

Un display edge to edge prima volta in casa Asus. Lo schermo risulta essere molto luminoso e i colori sono ricchi e ben tarati, non soffre né in caso di elevata luminosità né in caso di scarsa luminosità.

Possiamo lasciare che il display imposti la luminosità sia automatica oppure se impostarla manualmente. Su questo smartphone troviamo una funzionalità che in altre non aveva visto, l’accensione dello schermo quando sollevato da un tavolo o un piano di lavoro.

Batteria, audio e ricezione

La batteria è da 3300 mAh ed è il punto distintivo del telefono, grazie alla sua potenza è possibile raggiungere con una sola carica ed un utilizzo intenso del telefono si può arrivare tranquillamente a due giorni. Oltre tutto il telefono dispone di Al Ricarica una modalità che gestisce la carica del telefono imparando le nostre abitudini.

Come nell’ultimo modello Asus è presente la modalità di ricarica veloce.

Asus Zenfone 5 come tutti gli altri modelli è un Dual Sim Dual Active cioè le SIM possono essere utilizzate nello stesso momento, possiamo anche scegliere di usare una delle due slot per inserire la micro SD ed avere cosi maggiore memoria.

La ricezione del telefono è buona e a differenza degli altri dispositivi qui troviamo Come connessione sia LTE che 4G, WI-Fi a doppia banda, Bluetooth e NFC.

Troviamo inoltre l’attacco per le classiche cuffie e l’audio è stereo molto buono perciò sia da udire in cuffia che non.

Fotocamera

fotocamera asus zenfone 5Come nel precedente modello Asus anche qui troviamo la doppia fotocamera, ormai diventata comune tra tutti gli smartphone sia di fascia media che di fascia alta.

La fotocamera principale è da 12 megapixel f/1.8 con stabilizzatore ottico. La seconda fotocamera, che accompagna la prima, è invece da 8 megapixel f/2.0 ed una apertura grandangolare da 120°. Come tutte le altre fotocamere Asus è dotata di tanti strumenti diversi e funzionalità utili, tra tutte vi parliamo della nuova funzionalità Al scene detector che intuisce cosa stiamo immortalando e apporta le modifiche da effettuare.

Le fotografie sono veramente molto belle ed anche i video che hanno una risoluzione in Full HD. Anteriormente invece troviamo una fotocamera da 8 megapixel che svolge il suo egregio lavoro.

Hardware

Nel modello presentato in Italia troviamo a disposizione l’hardware Snapdragon 636 octa core da 1,8 GHz una GPU Adreno 509, una RAM da 4 GB ed una memoria interna da 64 GB espandibile.

Niente di meno che un buon processore di fascia media che svolge il suo lavoro senza intoppi e gira anche molto veloce.

Software installati

Questo modello Asus arriva in Italia con il software Android 8.0 Oreo e la ZenUI 5 come interfaccia.

Asus con questo modello conferma il suo cammino verso la perfezione, ancora una volta la sua interfaccia viene migliorata eliminando ciò che non serve e dando tante funzionalità utili all’utente.

In questo smartphone troviamo anche lo sblocco con riconoscimento facciale che non funziona al pari di altri suoi competitor e risulta poco preciso. Tra le tante funzionalità utili troviamo Game Genie, Al Boost per massimizzare le prestazioni del dispositivo, Page Maker che lavora bene con Google insomma di novità e applicazioni di certo non ne mancano.

Conclusione

Abbiamo tra le mani un prodotto veramente ottimo. Il prezzo di lancio è di 429 euro, che sicuramente scenderà nei mesi successivi al lancio e arriverà in breve tempo ad essere un dispositivo più verso la fascia economica.

Essendo un prodotto di fascia media è veramente un affare prenderlo anche al prezzo di listino perché comunque abbiamo a disposizione un prodotto in grado di elevare i top di gamma anche se presenta qualche piccola laguna e ancora qualche rallentamento di troppo.

Se ti è piaciuto l'articolo condividilo!
TwitterFacebookPin It